Fare impresa nel mondo digitale – scopri i dati e cifre più interessanti sul mondo delle startup innovative in Italia [tweet this]

*disponibile in lingua inglese

Se lavori in ambito digital, saprai che startup è la parola del momento.

Tutti ne parlano, tutti ne vorrebbero creare una (un po’ come per le app, e i due mondi hanno un legame potentissimo). La parola startup fa pensare a qualcosa di giovane, ad una fucina di idee, entusiasmo, voglia di fare.

Ma qual è la situazione in Italia per queste piccole aziende fatte di persone piene di sogni e di idee che hanno voglia di fare imprenditoria?

Abbiamo deciso così di iniziare questo nuovo percorso all’interno del nostro blog per capire come funziona una startup, quali sono i vincoli e le opportunità, in particolare in Italia.

Partiamo dall’inizio. Da quando è stato approvato il Decreto crescita 2.0 del 7/12/2012 legge sulle startup, queste si sono moltiplicate nel giro di pochissimi anni.

Oggi il numero delle startup è di circa 5016 così suddivise: 1.525 (30.4%) nord ovest, (1.255) 25% nord est,  21.7% centro 1.090, 22,8% sud + isole 1146.

Le regioni con il maggior numero di startup sono la Lombardia (1.090), l’Emilia Romagna (575), Lazio (495), il Veneto (377 ) e il Piemonte (350); mentre le province che vincono per numero di startup sono Milano con 731 startup seguita da Roma (425), Torino (262), Napoli (161) e Bologna (152).

E per quanto riguarda le persone?

Ad oggi questo mondo dà lavoro a circa 25.000 persone. 50% delle startup ha almeno 1 donna. 12% ha almeno uno straniero. 611 startup (12.2%) ha donne imprenditrici.

Mentre per quanto riguarda le età non possiamo affermare che è un mondo popolato per lo più da giovani neolaureati (23.9% under 35 anni, 34% 40-49 anni, 32% 30-39 anni): infatti il 65% del totale lavoratori ha una laurea di II livello o un master.

Scopri tutti i dati nella nostra infografica:

 

startup_italia_2015

 

Info utili       

22 settori su cui puntare per una startup di successo

Da energia e inteligenza artificiale a cibo e salute: questi sono alcuni dei settori su cui puntare per creare una startup di successo, secondo Founder&Founders, il blog dedicato a imprenditori e startupper. Vi riportiamo l’infografica tradotta in italiano da millionaire.it

Fonte: millionaire.it
Incubatori e acceleratori in Italia

Economyup.it ha raccolto tutti gli incubatori e acceleratori Italiani, divisi per Regioni, che accompagnano nella loro crescita fornendo strumenti e spazi utili a sviluppare un business efficace.

http://www.economyup.it/startup/2636_acceleratori-e-incubatori-dove-andare-per-far-nascere-un-impresa.htm

Come ci si registra per essere una startup innovativa?

Sei pronto a lanciarti nel universo delle startup? Scopri tutti i requisiti necessari per diventare una startup innovativa.

http://startup.registroimprese.it/

 

Fonte:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/documenti/Relazione_2015_al_Parlamento-Startup_e_PMI_innovative.pdf